domenica 23.09.2018
caricamento meteo
Sections

metadati dichiarazioni dei redditi


Il Ministero dell'Economia rende disponibili ogni anno, con dettaglio comunale, le seguenti informazioni:

  • numero di contribuenti;
  • reddito imponibile;
  • reddito imponibile ai fini dell’addizionale comunale e regionale all’Irpef;
  • reddito complessivo suddiviso per classi di reddito;
  • principali tipologie di reddito (da fabbricati, da lavoro dipendente, da pensione, da lavoro autonomo e da impresa, da partecipazione);
  • importo dell’imposta netta e delle addizionali comunale e regionale dovute.


Se la frequenza è inferiore a tre il Ministro dell'Economia omette il dato. 
Può quindi accedere, soprattutto nei piccoli comuni, che contribuenti e redditi siano leggermente sottostimati. 

Limiti

Le dichiarazioni dei redditi, per definizione, non contemplano:

  • i redditi evasi; 
  • i redditi fiscalmente esenti (es.: rendite per invalidità permanente o per morte, alcune borse di studio, pensioni di guerra, indennità di accompagnamento e assegni ai ciechi civili, ai sordi e agli invalidi civili);
  • i redditi tassati alla fonte (soprattutto rendite finanziarie).
Azioni sul documento
Pubblicato il 25/06/2018 — ultima modifica 26/06/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it