Superficie destinata a uso agricolo

La percentuale di superficie destinata a uso agricolo è un indicatore dell’impatto ambientale ed economico dell’agricoltura sul territorio.

La riduzione negli ultimi quaranta anni della superficie agricola utilizzata, in molti paesi dell’Unione Europea, è collegata a un fenomeno molto complesso, di notevole rilevanza territoriale e con importanti risvolti socio-economici e ambientali.

Le superfici agricole non utilizzate sono state infatti o riconvertite in altre forme di uso (edilizia, infrastrutture ) o “non gestite” e quindi abbandonate e divenute improduttive. La proporzione del territorio destinata a usi agricoli presenta una notevole variabilità tra i paesi dell’Unione Europea, attribuibile sia alle strutture economico - produttive, sia alle caratteristiche geologiche e climatiche.

Definizione

L’indicatore è calcolato dividendo la superficie agricola utilizzata (SAU o utilised agricultural area, UAA) di una regione per la superficie complessiva di quel territorio.

La SAU costituisce la superficie effettivamente utilizzata in coltivazioni propriamente agricole.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina