Indicatore della situazione economica equivalente (Isee)


È costituito da una componente reddituale (indicatore della situazione reddituale, Isr) e da una componente patrimoniale (indicatore della situazione patrimoniale, Isp) ed è reso confrontabile per famiglie di diversa numerosità e caratteristiche mediante l’uso di una scala di equivalenza (Se).
L’Isr è composto dal reddito complessivo di tutti i componenti il nucleo familiare e dal reddito derivante dal patrimonio mobiliare, al netto delle spese per l’affitto (fino a un massimo di 5.164 euro).
L’Isp è dato dalla somma del patrimonio immobiliare (considerato al valore Ici) del nucleo familiare, al netto della casa di abitazione se di proprietà (fino a un massimo di 51.646 euro), e del patrimonio mobiliare, al netto di una franchigia di 15.494 euro.
L’Isee è quindi ottenuto mediante la formula: Isee=(Isr+0,2*Isp)/Se

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/11/17 10:52:24 GMT+1 ultima modifica 2016-11-17T11:52:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina