sabato 18.11.2017
caricamento meteo
Sections

Imprese

Rilevazione delle imprese

Il Censimento Industria e Servizi 2011 è realizzato utilizzando esclusivamente il Registro Statistico delle Imprese Attive (ASIA), per tale scopo integrato con nuove fonti amministrative che ne estendono il contenuto, relativamente alle informazioni sull’occupazione.

In occasione della tornata censuaria sono state introdotte importanti innovazioni utili a rendere comparabili queste informazioni con quelle dei precedenti censimenti e a migliorare la qualità ed ampliare la quantità delle informazioni diffuse.

Per quanto riguarda  la comparabilità con il censimento 200, hanno riguardato la copertura (in termini di forma giuridica e settori di attività) e il periodo di riferimento dei dati, ricostruiti alla data del 31 dicembre. L’estensione del campo di osservazione ha riguardato il settore dell’agricoltura limitatamente alla Silvicoltura e utilizzo di aree forestali (Divisione 02 della classificazione Ateco2007), Pesca e acquacoltura (Divisione 03) e Attività di supporto all’agricoltura e attività successive alla raccolta (Gruppo 016), tutti settori non appartenenti al campo di osservazione del 6° Censimento generale dell’Agricoltura del 2010. Tra le esclusioni si segnala quella delle cooperative sociali, interessate dal Censimento delle Istituzioni non profit 2011, mentre al contrario sono state incluse alcune unità appartenenti alla Pubblica Amministrazione (settore S13) organizzate con forma giuridica disciplinata dal diritto privato.

Con riferimento al contenuto informativo, il miglioramento nelle stime e l’ampliamento delle informazioni diffuse in occasione del Censimento sono stati possibili grazie a nuove fonti amministrative che si sono rese disponibili negli ultimi anni. L’ introduzione di nuove metodologie ha portato a migliorare la stima degli occupati interni, ossia gli addetti dell’impresa nelle due componenti di indipendenti e dipendenti e ad inserire la stima della componente di occupazione costituita da collaboratori a contratto e da lavoratori temporanei (ex interinali). Queste nuove informazioni unite alla descrizione de lavoratori secondo le loro caratteristiche demografiche e il tipo di rapporto di lavoro che hanno con l’impresa costituiscono la base di un nuovo sistema informativo sull’occupazione che ha le caratteristiche di un Linked Employer Employee Database (LEED).



Imprese, addetti, lavoratori esterni e lavoratori temporanei per provincia. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Imprese, addetti, lavoratori esterni e lavoratori temporanei per settore di attività economica. Emilia-Romagna – Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Imprese, addetti, lavoratori esterni e lavoratori temporanei per forma giuridica. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Imprese e risorse umane impiegate per classe di addetti. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Imprese e addetti per comune. Emilia-Romagna. Censimento 2011
Fonte: Istat.
Unità locali delle imprese e relativi addetti per provincia. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Unità locali delle imprese e relativi addetti per settore di attività economica. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Unità locali delle imprese e relativi addetti per forma giuridica. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Unità locali delle imprese e relativi addetti per classe di addetti. Emilia-Romagna. Censimenti 2001 e 2011
Fonte: Istat.
Unità locali delle imprese e relativi addetti per comune. Emilia-Romagna. Censimento 2011
Fonte: Istat.
Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it