Le proiezioni demografiche al 2042 per l'Emilia-Romagna - La popolazione sul territorio

Proiezioni demografiche per l'Emilia-Romagna al 2042, base 2022.
Descrizione/Abstract:

Prosegue l'impegno dell'Ufficio di Statistica della Regione Emilia-Romagna nello sviluppo delle proiezioni demografiche e nella diffusione dei risultati. L'arco temporale considerato è il periodo che va dal 2022 (anno base della proiezione) al 2042. Mentre la prima puntata di diffusione si era concentrata sulla distribuzione della popolazione per età, questa è dedicata all'approfondimento degli andamenti attesi nelle realtà territoriali. L'obiettivo è quello di fare emergere le eterogeneità locali sottostanti le medie regionali e provinciali. A questo fine, per le analisi è stato scelto il livello territoriale dei distretti sanitari, una aggregazione che da un lato coniuga un approccio di lettura abbastanza fine del territorio ma non eccessivamente granulare, dall'altro costituisce la base per la programmazione delle politiche sanitarie e sociali della Regione. Considerando lo scenario di riferimento, nel 2042 il numero di residenti sarà maggiore di quello attuale in 27 dei 38 distretti sanitari emiliano-romagnoli. E anche all'interno delle stesse aree provinciali, in alcuni casi vi saranno andamenti tutto sommato omogenei tra i vari distretti, come nell'ambito delle province di Rimini e Ravenna soprattutto, ma anche di quelle di Modena e Forlì-Cesena; in altri casi l'eterogeneità sarà invece consistente, come nelle province di Parma e Piacenza, con distretti in forte crescita e altri in progressivo spopolamento. Tutti i dati, per tipo di scenario, territorio, sesso, classe di età, sono consultabili grazie agli strumenti interattivi di visualizzazione grafica.

Data di pubblicazione:
31/12/2023
Tipo di pubblicazione:
Analisi
Short report
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.81 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina