Incidenti stradali

L’informazione sull’incidentalità stradale proviene dall'indagine effettuata dall’ISTAT tramite il modello Istat Ctt/Inc (IST-00142).

Progetto MIStER

La Regione Emilia-Romagna, attraverso il Progetto MIStER (Monitoraggio Incidenti Stradali Emilia-Romagna), ha aderito al “Protocollo d’intesa per il coordinamento delle attività inerenti la rilevazione statistica sull’incidentalità stradale tra l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), il Ministero dell’Interno – Servizio Polizia Stradale, il Ministero della Difesa – Arma dei Carabinieri, il Ministero dei Trasporti, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, l’Unione delle Province d’Italia (UPI), l’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia (ANCI)”.

L’adesione al Protocollo e la stretta collaborazione con le Province ha permesso il decentramento di alcune fasi del processo, rispondendo alle esigenze informative delle Amministrazioni locali connesse alle attività di programmazione di adeguati interventi in materia di sicurezza stradale, e contribuendo a migliorare la qualità delle informazioni prodotte.

Attualmente Regione e Province coordinano le fasi di raccolta e verifica dei dati relativi ai singoli incidenti rilevati dalle Polizie Locali, mentre per gli incidenti rilevati dai Carabinieri e dalla Polizia Stradale i dati vengono trasmessi da Istat alla Regioni in convenzione.

Dati annuali

L’informazione sull’incidentalità stradale proviene dall'indagine effettuata dall’ISTAT tramite il modello Istat Ctt/Inc (IST-00142).

La “Rilevazione degli incidenti stradali con lesioni a persone” riguarda tutti gli incidenti stradali verificatisi sulla rete stradale del territorio nazionale, verbalizzati da un autorità di Polizia o dai Carabinieri, avvenuti su una strada aperta alla circolazione pubblica e che hanno causato lesioni a persone (morti entro 30 giorni o feriti) con il coinvolgimento di almeno un veicolo.

Dati mensili

La “Rilevazione trimestrale degli incidenti stradali con lesioni a persone, morti e feriti” (IST-02497) è finalizzata alla raccolta di dati riepilogativi (incidenti, morti e feriti) sull'incidentalità stradale per fornire un ritorno di informazione più tempestivo rispetto alla rilevazione annuale.

Per questa attività la Regione invia ad Istat i dati riepilogativi relativi agli incidenti rilevati dalle Polizie Municipali nei Comuni con più di 50.000 abitanti.

A chi rivolgersi

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/05/29 14:35:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-14T12:56:17+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina