Homepage

Primo piano

Nell’industria e servizi il 20% delle occupate lavora nei settori non autorizzati all’apertura. Analisi su dati Istat.
Covid-19 e settori produttivi in Emilia-Romagna: a prevalenza di lavoro femminile quelli ancora chiusi al 17 maggio 2020

A portata di mano

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina