Newsletter - Agosto 2020

La newsletter è curata dall'Ufficio di Statistica della Regione Emilia-Romagna.

Per newsletter agosto 2020

Modena, autobus durante l'emergenza Covid-19 - ©Brancolini Roberto (da Fotoreporter)


Notizie dalla Regione

Gli spostamenti sul territorio prima e durante il Covid-19

Nel 2019, in Emilia-Romagna quasi due milioni di occupati e 800 mila studenti sono pendolari, ovvero persone che escono di casa abitualmente per andare al lavoro o a scuola. Tra gli occupati, la quota più alta di pendolari tra le regioni italiane si registra proprio in Emilia-Romagna ed è pari al 44% della popolazione residente. Gli studenti pendolari sono il 18% della popolazione. Le abitudini di mobilità sono state rivoluzionate ai tempi del Covid-19: il movimento verso gli ambienti di svago al chiuso e nei parchi si è praticamente azzerato nel periodo più critico dell'emergenza tra marzo e aprile 2020. La frequentazione di luoghi di lavoro è diminuita del 60/70%. La mobilità intorno alle abitazioni è invece aumentata. Elaborazione su dati Istat, Google e Apple.


Incidenti stradali in Emilia-Romagna nel 2019

Nel 2019 si sono verificati sulle strade emiliano-romagnole 16.767 incidenti stradali, che hanno causato il ferimento di 22.392 persone e 352 morti, mediamente quasi uno al giorno. Rispetto al 2018, non si evidenziano particolari variazioni nel numero di incidenti e feriti, mentre si assiste a un aumento del numero dei decessi dell'11,4%: la mortalità, che nel 2018 aveva registrato una flessione di oltre il 16%, torna quindi a salire. Dati Istat.


L'immigrazione straniera in Emilia-Romagna: rapporto 2020

Pubblicata l'edizione 2020 del rapporto annuale curato dall'Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio della Regione Emilia-Romagna. Il rapporto tratta il tema sotto diversi punti di vista, mostrando come la conoscenza statistica sia un elemento fondamentale per impostare e realizzare politiche di integrazione efficaci e inclusive: demografia, mercato del lavoro, istruzione, abitare, servizi sociali, sanità e devianza.



Notizie da Istat

Indagine sieroprevalenza virus SARS-Cov-2: primi risultati

A titolarità Istat e Ministero della Salute, l'indagine ha lo scopo di definire la proporzione di persone che hanno sviluppato una risposta al SARS-CoV-2 attraverso il test della presenza di anticorpi specifici. La rilevazione si è chiusa il 15 luglio 2020. I primi risultati a livello nazionale indicano un stima di 1 milione 482 mila persone che hanno sviluppato gli anticorpi per il SARS-CoV-2. Si tratta del 2,5% della popolazione residente in famiglia, 6 volte di più rispetto al totale dei casi intercettati ufficialmente durante la pandemia, attraverso l'identificazione del RNA virale e diffusi dall'Istituto Superiore di Sanità. In Emilia-Romagna il livello di sieroprevalenza è al 2,8%, 4 volte di più rispetto ai casi ufficialmente diagnosticati.


Annuario commercio estero e attività internazionali delle imprese

Pubblicata la ventiduesima edizione dell'annuario statistico “Commercio estero e attività internazionali delle imprese”, frutto della collaborazione fra Istat e ICE (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane). Tra i temi trattati, l'interscambio di merci e servizi, i flussi di investimenti diretti esteri, le attività realizzate dai principali “attori” presenti sul territorio nazionale (operatori, imprese esportatrici e importatrici, multinazionali a controllo nazionale ed estero). Diversi approfondimenti anche a livello regionale aggiornati al 2019.



Notizie dal territorio

Nuova veste per il portale di statistica della Provincia di Piacenza

Un punto di riferimento in cui trovare vari prodotti informativi e dati sugli aspetti principali della società e dell'economia piacentine. Diversi gli argomenti toccati: popolazione, turismo, commercio, settore immobiliare, pensioni, raccolta differenziata, incidenti stradali, redditi e molto altro. Disponibili anche rappresentazioni cartografiche.


Tendenze demografiche a Bologna nei primi sei mesi 2020

I primi sei mesi del 2020 raccontano l'impatto della pandemia Covid-19 anche dal punto di vista demografico. Nel comune di Bologna si ha per la prima volta dal 2003 una diminuzione dei residenti. I decessi sono aumentati del 9,3% rispetto alla media del quinquennio precedente, con un eccesso di mortalità nei mesi di marzo e aprile. Inoltre l'emergenza sanitaria e le misure di contenimento hanno determinato un forte rallentamento delle dinamiche migratorie che da sempre caratterizzano la città. In questo periodo sono poi crollati matrimoni e unioni civili. Le analisi dell'Ufficio di Statistica del Comune di Bologna sui registri anagrafici e di Stato civile comunali. 


Economia in provincia di Modena: commercio, export, prospettive di ripresa

L'indagine congiunturale sul settore commercio condotta tra fine aprile e metà maggio 2020 mostra rilevanti ripercussioni della chiusura forzata causata dell'emergenza Covid-19. Confrontando l'andamento dell'attività durante il lockdown con i risultati di febbraio, solamente il 15% delle imprese commerciali ha dichiarato di avere avuto ordini immutati, mentre nel 63% dei casi sono calati oltre il 20%. L'impatto sull'occupazione ha portato all'utilizzo della cassa integrazione nel 49% dei casi. In flessione anche l'export modenese nel primo trimestre 2020. Maggiormente penalizzate le esportazioni di mezzi di trasporto e apparecchi meccanici che insieme rappresentano più della metà delle vendite estere provinciali. L'indagine di Excelsior sulle imprese dopo il lockdown esamina anche le prospettive di ripresa. Approfondimenti, grafici e tabelle sul sito della Camera di Commercio di Modena.


Mercato del lavoro in Emilia-Romagna nei primi sei mesi del 2020

I report esaminano le principali dinamiche del mercato del lavoro in Emilia-Romagna con riferimento in particolare ai flussi di lavoro dipendente e alle richieste di ammortizzatori sociali, con l'obiettivo di fornire un quadro informativo quanto più aggiornato delle tendenze in atto a seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19. I flussi di assunzioni, cessazioni e trasformazioni di contratti di lavoro dipendente sono monitorati attraverso il Sistema informativo del lavoro in Emilia-Romagna (SILER); le ore autorizzate di Cassa Integrazione Guadagni e Fondi di solidarietà sono di fonte INPS. Disponibili anche approfondimenti a livello provinciale. I rapporti sono curati dall'Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna, con il supporto tecnico di ART-ER.



Abbiamo aggiornato

Dati provvisori mensili sulla domanda turistica fino a giugno 2020.

Infografica sull'andamento del numero dei decessi in Emilia-Romagna nel 2020 con i dati fino al 25 giugno 2020.

Dati sugli iscritti in anagrafe per nascita: nati fino al livello comunale per luogo e anno di nascita, stato civile e cittadinanza dei genitori, di fonte Istat, su area Self service.




Informativa per il trattamento dei dati personali per il servizio "Newsletter del Portale di Statistica - Regione Emilia-Romagna"

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/08/31 16:50:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-31T16:49:57+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina