Newsletter - Ottobre 2020

La newsletter è curata dall'Ufficio di Statistica della Regione Emilia-Romagna.

Per newsletter ottobre 2020

Foto di pjedrzejczyk (da Pixabay)


Notizie dalla Regione

Dal voto di appartenenza al voto in tempi di Coronavirus

Le ultime consultazioni regionali hanno evidenziato cambiamenti radicali nei comportamenti elettorali. Come è cambiata l'Italia elettorale? Quanto conta la comunicazione nella creazione di una leadership politica? Quali sono le origini della conferma delle tendenze politiche in alcuni territori e invece i mutati orientamenti in altre zone? Quanto pesa il non voto ai fini dell'esito elettorale? Le prime risposte dal convegno “Votare nel 2020: dall'Emilia-Romagna alle altre regioni. Capire il voto in tempi fragili“. Il resoconto della giornata attraverso gli interventi di Donatella Campus, Ilvo Diamanti, Luciano M. Fasano e Paolo Natale.


Approvato il Piano regionale per il 7° Censimento Agricoltura

Sulla base di quanto previsto dal modello organizzativo adottato a livello nazionale, la Regione Emilia-Romagna ha predisposto e approvato il Piano regionale di Censimento (PRC) in cui definisce le modalità organizzative e attuative con le quali partecipa alle attività censuarie. L'adesione consiste nel monitoraggio della rilevazione attraverso il controllo di tabelle di dati aggregati, effettuando confronti con il Censimento 2010 e con informazioni di fonte amministrativa, con lo scopo di formulare, ove possibile, proposte di correzione. Fra le attività facoltative, la Regione sceglie di realizzare la rilevazione dei dati sui beni collettivi utilizzando prioritariamente fonti amministrative e sistemi GIS.



Notizie da Istat

Le misure del benessere dei territori

È disponibile l'aggiornamento annuale dei 55 indicatori del Bes (Benessere equo e sostenibile) per le province e le città metropolitane italiane. I temi del benessere degli individui e della società hanno riscosso una crescente attenzione anche da parte delle istituzioni locali che, in collaborazione con Istat, hanno avviato progetti che prevedono anche la valorizzazione delle potenzialità ancora inespresse dei giacimenti informativi di carattere amministrativo comunali e provinciali. Il sistema informativo ha come obiettivo quello di soddisfare la domanda di informazione statistica territoriale, coerentemente integrata con il framework Bes adottato a livello nazionale.


Occupazione e disoccupazione nei Sistemi locali del lavoro

È stata aggiornata al 2019 la serie storica del numero di occupati residenti e delle persone in cerca di occupazione per Sistema locale del lavoro (Sll). I Sll rappresentano delle aggregazioni di comuni che costituiscono aree “autocontenute” rispetto ai flussi di pendolarismo per motivi di lavoro. Tra i Sistemi locali del lavoro con centro in un comune emiliano-romagnolo, i maggiori livelli di occupazione si rilevano nel Sll di Mirandola, nel modenese. Quello con il più alto tasso di disoccupazione è quello di Comacchio, nel ferrarese.



Notizie dal territorio

Rapporto SNPA sulla qualità dell'ambiente urbano

Il report aggiorna una ricca serie di indicatori di qualità ambientale per 124 città italiane tra le più popolose e per le 14 Città metropolitane. Gli argomenti trattati rappresentano tutti aspetti fondamentali della qualità della vita nelle aree urbane, con particolare attenzione alla prospettiva della resilienza urbana: fattori socioeconomici, suolo e territorio, acqua, infrastrutture verdi, inquinamento dell'aria, acustico ed elettromagnetico, attività industriali, trasporti e mobilità, sostenibilità locale, ambiente e salute, cambiamenti climatici, dissesto idrogeologico e città circolari. Per l'Emilia-Romagna i dati fanno riferimento alle città di Piacenza, Parma, Reggio nell'Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Cesena, Forlì, Rimini e sono scaricabili su foglio elettronico. Curato da SNPA, Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente.


Congiuntura industriale in Emilia-Romagna nel secondo trimestre 2020

Il volume della produzione industriale dell'Emilia-Romagna si è ridotto del 19%. La perdita del fatturato è analoga. L'accesso ai mercati esteri, coinvolti in minore misura dalla pandemia nel corso del secondo trimestre, ha permesso di contenere la tendenza negativa. Sono in crescita i prestiti alle imprese. I risultati dell'indagine congiunturale sull'industria realizzata da Unioncamere Emilia-Romagna, Confindustria Emilia-Romagna e Intesa Sanpaolo. 


L'agricoltura biologica nelle province di Forlì-Cesena e Rimini

Al 31/12/2019 nelle province di Forlì-Cesena e Rimini sono presenti 1.027 aziende agricole biologiche, considerando i Produttori agricoli, pari al 19,9% del totale dell'Emilia-Romagna, con una crescita annua dell'1,8% e quinquennale del 44,9%. L'incidenza percentuale delle imprese biologiche sul totale delle imprese agricole è dell'11,5%, superiore a quella che si riscontra sull'intero territorio regionale (9,3%). Elaborazioni della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini su dati di fonte Regione Emilia-Romagna (Assessorato Agricoltura). 


La fragilità demografica, sociale ed economica nella città di Bologna

Il rapporto analizza il tema delle fragilità su tre ambiti: demografico, sociale ed economico. Per ciascuno di essi viene calcolato un indicatore sintetico di potenziale fragilità e una serie di indicatori analitici. Tutti i dati vengono declinati sulle 90 aree statistiche del territorio del comune di Bologna, aggregazioni delle sezioni di censimento Istat, e rappresentati mediante mappe tematiche. Il report è elaborato dall'Area Programmazione Controlli e Statistica del Comune di Bologna. 


I redditi dei bolognesi nel 2018

Nel 2018, i 302.444 contribuenti del comune di Bologna hanno dichiarato complessivamente un reddito di 7,793 miliardi di euro. Il reddito medio per contribuente ammonta a 25.767 euro mentre quello mediano è pari a 19.965 euro. Il 43% della “ricchezza” è degli over 60 mentre la quota di reddito dei giovani con meno di 30 anni scende al 4,3%. Ancora significativa, anche se in riduzione, la distanza tra i redditi di uomini e donne (30.648 euro per i maschi e 21.148 euro per le femmine). Particolarmente marcata la polarizzazione territoriale dei redditi nei diversi quartieri del comune. Elaborazioni dell'Ufficio di Statistica del Comune di Bologna. 


Report "Bologna riparte. Oltre l'emergenza Coronavirus"

Il rapporto mette a fuoco i rischi e l'impatto immediato della pandemia sul tessuto economico e sociale, oltre che sanitario, e propone alcuni i percorsi di uscita, in termini di opportunità che questa crisi ha aperto. Il rapporto ha come quadro di riferimento quello dell'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile. Rischi e opportunità vengono definiti e classificati secondo lo schema concettuale delle quattro forme di capitale dell'Agenda 2030: capitale umano, sociale, economico, ambientale. Il report è curato dal gruppo di lavoro costituito per riprogettare la città e ripensare Bologna dopo l'emergenza Coronavirus. 



Abbiamo aggiornato

Dati provvisori mensili sulla domanda turistica fino ad agosto 2020.



I prossimi appuntamenti

I Censimenti Istat durante l'emergenza - Dal 2 al 6 novembre

In quattro appuntamenti di un'ora ciascuno, Istat illustrerà le azioni adottate per assicurare la continuità e la qualità della produzione statistica anche nelle fasi dell'emergenza sanitaria. Il racconto di questo percorso si focalizzerà principalmente sul Censimento permanente della popolazione: le strategie e le innovazioni del processo, i nuovi sistemi di diffusione dei dati, le sperimentazioni nelle campagne di comunicazione integrata. Si parlerà anche del prossimo Censimento delle Istituzioni Pubbliche previsto per marzo 2021: tra i temi di indagine saranno presenti focus sulla sostenibilità ambientale e sulla transizione digitale. Eventi nell'ambito di “FORUM PA 2020 Restart Italia”.


Agenda completa




Informativa per il trattamento dei dati personali per il servizio "Newsletter del Portale di Statistica - Regione Emilia-Romagna"

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/31 22:00:00 GMT+1 ultima modifica 2020-10-31T21:45:45+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina