Il mercato del lavoro dell’Emilia-Romagna nel 2021

Elaborazioni su dati Istat, INPS, Prometeia, Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna.
Descrizione/Abstract:

Il sistema socio-economico dell'Emilia-Romagna ha parzialmente recuperato gli effetti delle
politiche di contenimento per fronteggiare la pandemia da SARS-CoV-2 ma non si è ancora
riportato ai livelli pre-crisi. Rispetto al 2008 il prodotto interno lordo registra -1,6%.
Rispetto al 2020 l’occupazione aumenta di 12 mila lavoratori con la speculare diminuzione della
disoccupazione di 9 mila persone. Parallelamente diminuiscono anche le persone scoraggiate a trovare un’occupazione (-7 mila unità) e gli interventi di cassa integrazione guadagni che, tuttavia, rispetto al 2008 aumentano di 125 milioni di ore. Viceversa, sempre rispetto al 2008, le attivazioni dei rapporti di lavoro sono in crescita di 66 mila unità come le proroghe dei contratti (+325 mila) mentre le trasformazioni a tempo indeterminato sono in contrazione (-5 mila).

Data di pubblicazione:
01/07/2022
Tipo di pubblicazione:
Analisi
Short report
Lingua della pubblicazione:
Italiano
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 0.77 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina