La potenziale fragilità demografica, sociale ed economica nei comuni della regione Emilia Romagna. Anno 2022

Studio della potenziale fragilità a livello comunale derivante dalla sintesi di indicatori demografici, sociali ed economici. Lo strumento sviluppato permette una lettura dei territori basata sulla sintesi di più dimensioni di analisi e rappresentata su mappe. Il report descrive le fonti e le metodologie adottate e presenta tutte le mappe comunali.
Descrizione/Abstract:

Lo studio della potenziale fragilità a livello comunale deriva dalla sintesi di indicatori collegati a condizioni che concorrono potenzialmente a indebolire la coesione sociale e il benessere delle persone. Andamento e invecchiamento della popolazione definiscono l'ambito di potenziale fragilità demografica, reti e relazioni delineano la componente sociale, reddito e abitazione quella economica. In questa edizione dell'analisi i dati sono per lo più aggiornati all'anno di riferimento 2022. L'indice complessivo di potenziale fragilità aumenta all'aumentare della distanza dalla fascia centrale della Via Emilia e, in particolare, assume i valori più elevati nelle aree appenniniche e nel basso ferrarese. I grandi centri urbani non sono necessariamente quelli con le situazioni migliori. La condizione di potenziale fragilità mostra un miglioramento tra il 2019 e il 2022: circa i due terzi dei comuni rimangono in una situazione di fragilità stabile, mentre i comuni che passano a un livello di potenziale fragilità più basso sono in numero maggiore rispetto ai comuni che passano a un livello di potenziale fragilità più alto.

Data di pubblicazione:
30/06/2024
Tipo di pubblicazione:
Analisi
Short report
Slide
Lingua della pubblicazione:
Italiano
Scarica la pubblicazione:
download (PDF, 3.83 MB)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina